Artes Maconde - Mozambico

 

Cooperativa Raggio Verde
Nasce nel 1997 a Cossato, nel biellese, e l'anno dopo inaugura la prima bottega di commercio equo (seguita, negli anni successivi, da altri cinque punti vendita, dislocati nelle province di Novara, Verbania e Vercelli). Alla vendita in bottega si sono presto affiancate altre attività commerciali importanti, quali il catering e il vending. Dal 2000, su richiesta dell'Associazione Cuore Attivo di Borgomanero, Raggio Verde inizia la collaborazione con il Progetto Mozambico, intervenendo come importatore per il mercato equo e solidale. A questa prima importazione ne seguiranno altre due, rispettivamente da Bangladesh e Brasile. È stato inoltre avviato da qualche anno "BE cotton", un importante e ambizioso progetto di produzione e promozione di capi in abbigliamento in cotone biologico proveniente da progetti di commercio equo.
Artes Maconde - Mozambico
 
 
I prodotti di Artes Maconde hanno come prime tre cifre del codice prodotto: 471
 
   
   
 
 
  Per visualizzare i prodotti clicca qui  
   
         
         
Artes Maconde - Mozambico
Il progetto di commercio equo in Mozambico, giunto ormai all'ottavo anno di attività, si svolge con la collaborazione, in loco, di un'organizzazione, Artes Maconde, che fornisce supporto logistico, favorisce le comunicazioni con i produttori e agevola le pratiche burocratico/amministrative. I gruppi di produttori con cui la cooperativa Raggio Verde opera sono concentrati in due aree: al nord del paese, nella regione di Cabo Delgado, e a sud, nella capitale Maputo. Si tratta in totale, di quattro grandi aree di produzione, suddivise per tipologia di prodotto: batik, gioielleria in argento, cesteria e mobili.gruppi di produttori con cui la cooperativa Raggio Verde opera sono concentrati in due aree: al nord del paese, nella regione di Cabo Delgado, e a sud, nella capitale Maputo. Si tratta in totale, di quattro grandi aree di produzione, suddivise per tipologia di prodotto: batik, gioielleria in argento, cesteria e mobili.

I produttori coinvolti nella realizzazione dei batik sono localizzati nella zona di Maputo, e sono raccolti in un gruppo composto da 13 artisti, ognuno dei quali lavora a sua volta con vari apprendisti: da un minimo di uno fino a cinque, per un totale di circa 25. L'età media degli artisti è molto bassa, inferiore ai 30 anni, mentre gli apprendisti sono in genere ragazzi di 16 e 17 anni. Pur essendo, di fatto, un gruppo non riconosciuto, le decisioni che riguardano il lavoro vengono prese in perfetta democrazia e condivisione: tutti i componenti, infatti, hanno sottoscritto un contratto-statuto in cui i ruoli e le finalità sono ben definiti e chiari a tutti.

Gli artigiani dell'argento e dei gioielli vivono nella zona di Ibo e Pemba, e, più a sud, a Ilhia de Moçambique (nella provincia di Nampula). Nel corso di questi ultimi anni, alcuni gruppi di artigiani si sono specializzati nel riciclare una gran quantità di oggetti in argento, risalenti al periodo coloniale e fortemente radicati nella cultura indigena locale. Vari gruppi sono coinvolti nel progetto di commercio equo: Abdala (dal nome del fondatore); cooperativa da Fortaleza; cooperativa Nruno; gruppo dell'Ouriversaria Pemba. Sono coinvolte in totale, tra apprendisti e artigiani, oltre 50 persone.

Il Progetto Mekufi, nella zona nord del paese (province di Cabo Delgado e Nampula) ha per obiettivo lo sviluppo della lavorazione artigianale della paglia, e comprende quattro cooperative, per un totale di circa 110 persone coinvolte.

Nella capitale Maputo, un gruppo di ragazzi ha avviato una piccola cooperativa per la produzione di mobili in paglia e ferro. Il gruppo, composto da una trentina di persone, è completamente autogestito. La qualità dei manufatti realizzati è piuttosto elevata, e così la tipologia, che spazia da semplici sedie in paglia a veri e propri ambienti arredati (in particolare salotti, con bellissimi tavoli, poltrone e divanetti). Le vendite sono quasi completamente finalizzate all'esportazione (attraverso i canali del commercio equo).

                     
Per maggiori informazioni:
www.raggioverde.com
                     
             
                     
                     
                     

 

© 2010 Infinity P.IVA 02575550047