Señor de Mayo - Bolivia

 

Associazione Ad Gentes
Fondata nel 1994 da persone provenienti da diverse esperienze di volontariato e volte a promuovere la sensibilità dell'accoglienza e della condivisione, l'associazione ha orientato fin da subito la propria attività nel solco del commercio equo e solidale, aprendo un punto vendita nella città di Pavia. Nel biennio 1998 - 99 è stata avviata la collaborazione con l'associazione boliviana "Señor de Mayo" e, successivamente, ha avuto inizio la commercializzazione di una linea di prodotti pasquali equosolidali (uova di cioccolato). Il trasferimento della bottega in un locale più ampio e centrale della città, e l'apertura di un secondo negozio in provincia, a Binasco, sono state altre due tappe importanti nella crescita dell'associazione.
Senor de Mayo - Bolivia
 
 
I prodotti di Señor de Mayo hanno come prime tre cifre del codice prodotto: 043
 
   
   
 
 
  Per visualizzare i prodotti clicca qui  
   
         
         
Señor de Mayo (ASARBOLSEM) - Bolivia
Señor de Mayo, nata nel 1989 nella città boliviana di El Alto, lavora con 18 gruppi o organizzazioni di base (tre dei quali composti da persone svantaggiate), per un totale di 200 persone, il 95% delle quali sono donne. Lo scopo principale è la promozione e la valorizzazione delle donne indigene boliviane, che, nella maggior parte dei casi, sono emarginate, sole e con molti figli a carico. Fondatrice e anima di Señor de Mayo è Antonia Rodriguez de Moscoso, una donna indigena di origini umili, già tecnico formatore del SEMTA (un centro di servizi per le tecnologie appropriate che fornisce assistenza alla piccola imprenditoria artigiana) e che attualmente ricopre la carica di ministro allo "sviluppo produttivo e dell'economia plurale" all'interno del governo Morales. L'attività dei vari gruppi è concentrata sui capi di abbigliamento in fibra di alpaca, realizzati a mano, o con tradizionali telai rustici, e abilmente cuciti e rifiniti. Non mancano, tuttavia, altre linee di prodotti, quali strumenti musicali tipici della cultura andina, artigianato in legno, ceramiche decorative e di uso comune. Señor de Mayo, la cui sede si trova a Villa Juliana, (un quartiere povero di El Alto), riunisce comunità e produttori di etnia quechua e ayamara provenienti da aree suburbane e rurali. Nel 2008 è stata inaugurata la "Casa del Artesano", dove trovano spazio il magazzino, gli uffici, i dormitori, un nuovo show-room e la bottega dedicata alla vendita al pubblico.
Señor de Mayo è socio WFTO ed è stata riconosciuta dal PNUD (Programma delle Nazioni Unite per lo Sviluppo), come una delle 15 imprese modello in America Latina; in Bolivia ha avuto il riconoscimento della stella di platino per la qualità dei prodotti tessili e un premio per il miglior marchio per il logo ASARBOLSEM.

 

Per maggiori informazioni:
www.adgentes.org

                     
             
                     
                     
                     

 

© 2010 Infinity P.IVA 02575550047